Diario di Grails (settimana 4 del 2015)

Dopo una settimana di non facili e negativi commenti sulla sponsorizzazione terminata, questa è una una grande settimana, in cui la squadra Groovy ha rilasciato la verione 2.4 di groovy. Le note di rilascio ufficiale sono disponibili  qui, con evidenza su Groovy e Android. Per iniziare leggete la parte di documentazione relativa al supporto Android. Potete trovare il changelog sul nuovo sito web di Groovy, che mostra una grande quantità di correzioni e di miglioramenti, e come al solito Guillaume riassume i punti più importanti del rilascio. Dierk Konig ha notato un notevole incremento delle prestazioni sui calcoli aritmetici, testando gli esempi in “Groovy in Action 2ed” e Cedric nota che ora il master branch di Groovy è già il 2.5.x, e i 2.3 e 2.4 come branch in mantenimento.

Ci sono stati molti commenti sull’annuncio della scorsa settimana sul finanziamento , ma personalmente, penso che Ken Kousin abbia centrato il punto nel suo articolo  “Groovy/Grails – Pivotal == Opportunity”. Altre grandi fonti di informazioni sono disponibili nel  Groovy Podcast dove Peter ha avuto come ospiti Guillaume e Graeme, e una intervista con Graeme da Jaxenter sul futuro di Grails. Grooscript ha augurato a Groovy e Grails altri undici anni di produttività.

Grain, il framework per la costruzione di siti statici per Groovy è stato rilasciato nella versione 0.6.3. Aggiornando il framework per usare Asciidoctor 1.5.2 e abilitare l’evidenziazione del codice tramite Coderay.

La libreria SwissKnife per Groovy su Android è stata aggiornata alla versione 1.2.2 con una aggiornamento alla versione di Groovy e molti miglioramenti.

Ken Spierrel and Burt Beckwith hanno lavorato sul plugin per integrare Drools. Ken ha chiesto dei ritorni su alcuni problemi alla comunità. Il plugin è stato inviato ed è attualmente in attesa di approvazione.

Gradle è considerato per essere incluso nel prossimo rilascio di Fedora. E se voi avete bisogno di una dritta o due  sul perché utilizzare Gradle, provate con un ricerca su Twitter con #WhyGradle (grazie a Peter LedBrook)

In Grooscript potete ora combattere con il vostro Robot programmato in Groovy nel browser! Jorge ha inoltre rilasciato il plugin Grooscript per Gradle nella versione 0.12 .

Grazie a Erik Pragt, la documentazione per Geb è ora migrata a Asciidoctor.

La conferenza Spring IO ha annunciato Juergen Hoeller come l’oratore del discorso iniziale. Anche Graeme Rocher sarà uno dei relatori.

 

Podcasts e Video delle presentazioni

Blogs, Articoli, etc.

Plugin Nuovi

  • AdminLTE UI Plugin Installa AdminLTE, un template per amministrazione completamente responsive, sviluppato da Almasaeed Studio. AdminLTE è bastato sul framework Bootstrap 3 e su diversi plugin per offrire una UI  molto bella. Supporta i principali web browser conosciuti al mondo.Il plugin Grails Platform Core è inoltre usato per generare il menu di navigazione.

Plugin Aggiornati

  • Grails Pjax Plugin Grails Pjax Plugin: rende più facile ajax in Grails. Vedete di più a https://github.com/dongwq/grails-pjax
  • Grails ActiveMQ Plugin Plugin per integrare ActiveMQ in una applicazione Grails.
  • AdminLTE UI Plugin Installa AdminLTE, un template per amministrazione completamente responsive, sviluppato da Almasaeed Studio. AdminLTE è bastato sul framework Bootstrap 3 e su diversi plugin per offrire una UI  molto bella. Supporta i principali web browser conosciuti al mondo.Il plugin Grails Platform Core è inoltre usato per generare il menu di navigazione.
  • AngularJS Resources Plugin  plugin per le risorse di Angular JS
  • Handlebars Asset-Pipeline Plugin Fornisce supporto per il precompilatore di Handlebars per il plugin per la gestione della asset statici con la asset-pipeline.
  • Scala Plugin Compila i sorgenti  Scala localizzati sotto src/scala e src/java prima che grails li spinga dentro con la compilazione grails
  • RestApiDoc Plugin Il plugin RestApiDoc permette di documentare le vostre Grails Rest API. Grazie ad alcune Annotazioni (@), sarete in grado di costruire un report completo delle API (con la possibilità di eseguire richieste di test). Il plugin è basato su
  • Plugin Bootstrap CSS framework resource files Fornisce i file di risorse CSS del framework  Bootstrap
  • Cookie Plugin Semplifica la gestione dei cookie. Fornisce un servizio iniettabile e espande la richiesta con metodi per facilmente leggere, assegnare e cancellare cookie in un riga.
  • j2ssh SSH Plugin Usa la libreria j2ssh library per fornire accesso ssh access via interfaccia web. Potete anche usare o il metodo di default Websockets che è una interazione immediata con la  vostro connessione ssh in back-end o usare il polling di Ajax che supporta una sola connessione alla volta.
  • Websocket Chat Plugin Default WebSocket Multi-chat room plugin, supporta Admin privilegi, espulsione di utenti poco corretti. Webcam supporta  Chrome/Firefox. WebRTC (audio/video & screen) supporta 0.24+
  • Film Strip Plugin Crea una bella vista HTML di tutte le schermate generate da Geb.
  • Recurly Plugin Recurly Grails API.
  • Ajax Dependancy Selection Plugin Definisce il prossimo auto completamento /selezione dei valori del campo assicurando che sia legato ai precedenti  autocompletati / selezionati valori dai campi. Questo può essere usato su due o più oggetti di  hasMany e belongsTo. Fornisce: g:autocomplete, g:autoCompletePrimary, g:autoCompleteSecondary, g:autoCompleteSecondaryNR, g:selectPrimary, g:selectSecondary , g:selectSecondaryNR & g:selectController. g:selectAutoComplete and g:selectPrimaryNR. Ora supporta anche un oggetto con dipendenze multiple.

Tweet Interessanti

Conferenze e incontri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *