Diario Grails (Settimana 31 del 2015)

Il seguente testo è la traduzione italiana del post Grails Diary – Week 31 del 2015 scritto da Jacob Aae Mikkelsens (i tweet non saranno tradotti in quanto si rischia di snaturarne il significato).

Come previsto, il diario di questa settimana è ricco di notizie dal GRconfUS! Craig Atkinson ha scritto il Gr8Conf US 2015 Conference Recap, e molti video sono già disponibili.

Sono state rilasciate nuove versioni di Grails, versione 2.5.1 e versione 3.0.4, ora con il ritorno del dynamic scaffolding come feature. Entrambe le versioni sono anche disponibili su GVM.

Grandi notizie per gli utenti di Spring Security Core plugin! Burt sta collaborando con Colin Harrington e puntano alla release candidate per Grails 3 entro 3 settimane.
Nel Groovy Podcast live dal GR8conf US, Jeff ha rivelato che più profili, fx. per Single Page Applications sono sulla roadmap di Grails, è anche possibile avere un custom profile repository

Ken e Baruch hanno fatto Groovy Podcast live al GR8conf US, con un scacco di ospiti speciali. Vale la pena dargli un occhiata (o ascoltarli), sono disponibili su youtube o come podcast.

La maggior parte del team di Ratpack si è riunito a Minneapolis, e ha rilasciato la versione 0.9.19, che è ultima versione rilasciata prima della mitica 1.0. Luke ha fatto il commit 1.0.0-SNAPSHOT. La release 0.9.19 ripropone dei cambiamenti di rottura, come l’interfaccia ExecControl che è stata sostituita.

Il team di  Gradle sta lavorando ad una velocità incredibile, avendo la prima release candidate pronta per il testing di Gradle 2.6. Questa versione offrirà il supporto per il build di applicazioni con il framework Play e con il reloading a caldo. Sono anche felice della nuova funzionalità di continous build di Gradle 2.5, sistemata mentre scrivevano la documentazione in asciidoctor. Usa -t per la continous build.

Lazybones, il bootstrapping tool delle applicazioni Ratpack, gaelyk, asciidoctor, e molti altri, ora ha un tag specifico su Stackoverflow. Puoi vedere tutte le domande taggate come Lazybones.

Grooscript, il transpiler da Groovy è ora pronto nella versione 1.2.0, e con aggiornamento del plugin per Grails 3 plugin, alla versione 1.1.0. Se sei curioso puoi provare la conversione online

Marco Vermuelen ha iniziato lo sviluppo su Groovy Scala Extension Module, con obbiettivo di fornire l’interoperabilità con i tipi Scala, esponendo alcuni metodo sulle Collezioni, toScalaList(), toScalaSet() e toScalaSeq(). Potete trovare le slides e video della presentazione di Marco: “Groovy and Scala: Friends or Foes” nella sezione sottostante.

La call for paper è aperta per il  Grailsconf India, che si terrà probabilmente tra il 9-10 Gennaio.

Slide del GR8conf US

Podcasts e Video Presentazioni

Blogs, Articoli, etc.

Nuovi Plugin Grails 3

  • postgresql-extensions (5.0.0)/snapshot-version del grails-postgresql-extension plugin per Grails 3
  • bootstrap-framework (1.0.2) Gradle plugin per integrazione con Bootstrap Framework
  • gorm-envers (0.2) The gorm-envers Grails plugin aggiunge la funzionalità di  audit a GROM nella tua applicazione Grails application utilizzando Hibernate Envers. L’unica cosa di cui avete bisogno?

Plugin Aggiornati Grails 3

Nuovi Plugin Grails 2

  • Slack Plugin This plugin provides integration with Slack by Incoming Webhooks

Plugin Aggiornati Grails 2

  • Geb integration for Grails integra il framework di testing funzionale deb
  • Redis Etag Plugin lavora insieme con Grails cache-headers plugin,  fornendo una funzione per generare, memorizzare e leggere i valori ETag in Redis, evitando DB hits. Redis è quindi utilizzato come cache centrale dei ETags, il plugin può essere utilizzato con istanze multiple della stessa applicazione che condividono lo stesso “ETag repository”.
  • Redis Flexible Cache Plugin questo plugin è un alternativa al redis-cache-plugin. Da la possibilità di imposta expiration time in secondo per ogni cached key, e fornisce un servizio, annotazioni e metodi injected per effettuare inserimento e cancellazione delle entry. Il redis-plugin plugin  offre inoltre la possibilità di impostare il  TTL delle entry in cache (utilizzando l’annotazione @Memoize), ma manca opzione di serializzare ogni tipo di oggetto di tipo Serializable (solo gli  object id sono messi in  e poi completati dal DB principale). Questo significa …
  • Browser Detection Plugin Questo plugin aiuta a identificare il tipo di browsers, versione, lingua e sistema operativo dalla richiesta.
  • Websocket Chat Plugin Default WebSocket Multi-chat room plugin, supporta i privilegi di  Admin, kicking banning users. Supporto Webcam in chrome/firefox. WebRTC (audio/video & screen) support 0.24+
  • Asset Pipeline Plugin Il Asset-Pipeline plugin utilizzato per la gestione e processamento dei de asset statici nella applicazioni Grail. Le funzioni di Asset-Pipeline includono il processamento e minification sia di file CSS che JavaScript. E anche possibile di estenderlo per supportare file custom , come CoffeeScript.
  • AngularJS Template Asset-Pipeline Plugin fornisce il supporto ai template di  AngularJS per il asset-pipeline static asset management plugin.
  • AngularJS Annotate Asset-Pipeline Plugin fornisce il supporto alle injection annotation di AngularJS nel asset-pipeline static asset management plugin.
  • Grails FilterPane Plugin Il plugin aggiunge automaticamente funzionalità di filtro modificabile in ogni vista (lista) di una applicazione Grails.
  • Vaadin 7 Plugin Grails plugin intega Vaadin 7 in un progetto Grails.
  • Swaggydoc Plugin usa swagger per documentare Grails Controllers
  • Recurly Plugin Recurly Grails API.

Tweets Interessanti

Conferenze e Incontri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *