Diario di Grails (settimana 48-49 del 2016)

Il seguente testo è la traduzione italiana del post Grails Diary – Week 48-49 in 2016 scritto da Jacob Aae Mikkelsens (i tweet non saranno tradotti in quanto si rischia di snaturarne il significato).

Questa edizione ha una cornucopia di notizie dall’ecosistema Groovy, inclusi video, articoli, release e altro.

Groovy sta celebrando il Natale con un 17° posto all’indice Tiove di dicembre.

Al G3 Summit, il team di Grails ha presentato due nuove funzionalità: Grails Application Forge e il portal Guides. L’Application Forge può essere trovato al seguente indirizzo start.grails.org, e può essere usato per inizializzare il vostro progetto Grails con il profilo e le funzionalità di cui avete bisogno. Funziona anche usando curl tramite le sue API. Il portale Guides all’indirizzo guides.grails.org avrà le guide per muovere i primi passi su uno specifico argomento. Al momento ci sono 4 guide disponibili:

  • Spedire eventi Server Sent con Grails
  • Build di un’applicaizone REST con GORM e Hibernate 5
  • Build di un’applicazione REST con MongoDB
  • Usare il profilo React

Rubén Mondéjar sta mantenendo un’applicazione Grails 3 d’esempio, con la libreria Samples dalla user guide di Grails. È stata aggiornata alla versione 3.1.14 di Grails, il plugin Spring Security alla 3.1.1 e il plugin Mail alla 2.0.0.RC6.

Christopher J. Stehno è l’uomo dietro Ersatz, a new mock http server, per testare codice HTTP client, ed è stato appena rilasciato. La user guide descrive come deve essere usata e integra piacevolmente Spock.

Ho collezionato alcune delle slides che sono state condivide dal G3 Summit:

 

Il nuovo parser (Parrot) per Groovy di Daniel Sun, supporterà le Elvis Assignment (i.e. ?=). Quindi saranno validi:

e anche

Daniel sta facendo un fantastico lavoro e io non vedo l’ora di vedere le prossime versioni di Groovy.

Sergio del Amo ha creato un client Groovy per interagire con il plugin di Grails, Spring Security Rest. Il risultato è disponibile su Jcenter, e potete trovare il progetto Github qui.

Dan Woods ha creato un piccolo screencast dove svolge una demo“Ratpack app from start to running in the cloud in two minutes!”, scritta con scratch e deployata su Heroku. È un piccolo demo del framework Ratpack, ma mostra il codice di cui avete bisogno per iniziare.

Ken Kousen ricorda a tutti che è possibile salvare un po’ di spazio sul disco, se occasionalmente eseguite “sdk flush archives”. Ciò presuppone che usiate SdkMan, ma chi non lo usa 😉

Due notizie relative a Slack appaiono in questa edizione! Søren Berg Glasius sta lavorando al bot di Slack Groovy, dove il primo passo è di usare AWS Lambda per eseguire codice Groovy Script arbitrario nella modalità sandbox. Il progetto Wonky è una pagina di destinazione che potete puntare per riempire le mail e ricevere inviti per Slack. Se non vi siete ancora uniti al canale Groovy Slack, dovreste! È disponibile al sito groovycommunity.com.

GradleTest 1.0-beta5 è disponibile per i test di compatibiltà in Gradle, grazie a Schalk W. Cronjé.

Se avete bisogno di una conferenza per Groovy e le relative tecnologie, siete fortunati che i biglietti per il GR8COnf India sono al 33% dal 12-18 dicembre. L’intera agenda è disponibile sul sito. Per il GR8Conf EU, il sito del 2017 è ora online. Quest’anno la conferenza avrà in contemporanea dei workshop e un focus aggiuntivo su DevOps, inclusa un GR8Conf DevOps nel giorno conclusivo. Potete leggere di più nella newsletter recente. Il Call for Paper è aperto per il GR8Conf EU 2017 e per il Greach 2017.

 

Podcast e video delle presentazioni

 

Blog, Articoli, etc.

 

Plugin Grails 3 aggiornati

  • spring-security-acl (3.1.0) Grails spring-security-acl plugin
  • karman-grails (0.10.9) Karman è  un plugin che fornisce un interfaccia standard/estensibile per comunicare con i vari sevizi di cloud inclusi Local, S3, e Openstack.
  • grails-google-visualization (2.2.1) Grails grails-google-visualization plugin.
  • aws-sdk-dynamodb (2.0.4) Grails AWS SDK DynamoDB plugin.
  • grails-quick-search (0.7.1) Plugin di ricerca pr le proprietà delle classi domain. Il plugin Lightweight, il quale dispone dell’abilità di ricerca, aggiuge funzioni per il building dei risultati della ricarca in una rappresentazione in formato stringa sufficente per l’auto-complete per listare i risultatati basati sulla query di ricerca
  • aws-sdk-ses (2.0.6) Grails AWS SDK SES plugin.
  • grails-isomorphic (1.2) Grails Isomorphic Rendering Plugin.
  • sass-asset-pipeline (2.12.1) Fornisce un supporto semplice e veloce per i files .sass e .scss per permettere la compilazione in CSS. Questo plugin This plugin sfrutta jsass e libsass per essere il più veloce possibile.
  • less-asset-pipeline (2.12.1) LESS Compiler per il Asset-Pipeline.
  • handlebars-asset-pipeline (2.12.1) Fornisce il supporto nativo ai file Handlebars nella asset-pipeline. Converte facilmente i file .hbs o .handlebars in javascript template cache.
  • ember-asset-pipeline (2.12.1)Fornisce il supporto nativo ai file Handlebars nella asset-pipeline. Converte facilmente i file .hbs o .handlebars in javascript template cache
  • compass-asset-pipeline (2.12.1) Fornisce  il supporto a Compass/SCSS utilizzando jruby runtime. Qualsiasi progetto Compass può essere adattato per per essere compilato/utilizzato dalla asset-pipeline.
  • coffee-asset-pipeline (2.12.1) Processa in maniera semplice i file coffee-script files con il plugin asset-pipeline. Il pacchetto include sia la jvm coffee runtime nonchè la possibilità di usare il modulo npm di coffeescript se rilevato.
  • asset-pipeline-grails (2.12.1) L’Asset-Pipeline è un plugin per la gestione dei assets statici di una applicazione Grails. Le funzioni di Asset-Pipeline includono l’elaborazione minificazione sia di dei files CSS che Javascript. Può anche essere esteso in modo da compilare anche altri tipi di asset, ad esempio CoffeeScript..

 

Plugin Grails 2 aggiornati

  • Twitter Bootstrap UI for GR8 CRM Questo plugin fornisce il layout di Twitter Bootstrap per applicazioni GR8 CRM
  • Content Management Services for GR8 CRM Questo plugin fornisce la memorizzazione e i servizi per la gestione dei contenuti della applicazione GR8 CRM. Il contenuto può essere di qualsiasi tipo come testo, Microsoft Word, PDF, e immagini. Il contenuto può essere memorizzato il cartelle oppure collegato ad istanze di dominio. Il contenuto può essere condiviso con gli utenti della applicazione oppure pubblicamente con il mondo.

 

Tweet interessanti

 

Conferenze ed incontri