Diario di Grails (settimane 9-10 del 2017)

Il seguente testo è la traduzione italiana del post Grails Diary – Week 9-10 in 2017 scritto da Jacob Aae Mikkelsens (i tweet non saranno tradotti in quanto si rischia di snaturarne il significato).

La 141° edizione del Grails Diary contiene molte release e la frenesia del blog di Mr Haki!

La versione 2.4.9 di Groovy è stata rilasciata. Il changelog rivela alcuni bug fix sull’uso dei trait, SQL e alcune regressioni della versione 2.4.8. È uscito l’installer Windows per questa versione ed è disponibile su sdkman.io.

Ora Groovy ha delle immagini Docker ufficiali hub.docker.com/_/groovy/, basate sulla distribuzione Alpine Linux, con il supporto a parecchie versioni di Java.

Asteroid, un set di utility per rendere più facile lo sviluppo delle transformations AST per Groovy, è stato rilasciato nella versione 0.2.4. La documentazione è disponibile su grooviter.github.io/asteroid.

È uscito Grails 3.2.7 con una serie di bug fix e miglioramenti secondari. Potete trovare i problemi risolti su Github.

La sezione “Guide” su guides.grails.org è in costante evoluzione. Alcune nuove aggiunte sono:

Avendo menzionato le guide ufficiali, è giusto anche menzionare Didin Jamaludin, che ha una serie di bei blog su Groovy e Grails (e altri argomenti), i quali si possono trovare su djamware.com. Il più recente è “linkato” nella sezione blog.

È uscita la prima release candidate di GORM 6.1. Date un’occhiata a gorm.grails.org/6.1.x per la documentazione delle nuove funzionalità per Hibernate, MongoDB e Neo4j.

La nuova generazione di HTTP Builder è stata rilasciata nella versione 0.14.0. Alcune delle nuove funzionalità sono: il refactoring del test kit e il supporto completo a DIGEST. Il sito del progetto con il link alla documentazione si trova a: http-builder-ng.github.io/http-builder-ng.

Christopher J. Stehno ha rilasciato il server Ersatz nella versione 1.0.0, con un rework sul supporto a BASIC/DIGEST e un aggiornamento alla documentazione. La homepage del progetto è stehno.com/ersatz.

È stato rilasciato Griffon  alla versione 2.10.0. La release note rivela aggiornamenti alle dipendenze e nuove funzionalità su modulo Evictions, proprietà Enhanced, supporto a ResourceBundle, supporto a JavaFX e molto altro.

Se state eseguendo test usando le immagini Docker, probabilmente avete trovato il progetto Testcontainers. È uscita la versione 1.2.0 di Testcontainers e il changelog è disponibile qui. Come parte del progetto, c’è anche il supporto per svolgere Specs di Spock nei container di Docker. Date un’occhiata al progetto testcontainers-spock.

È uscita la versione bugfix 3.4.1 di Gradle. È raccomandabile l’aggiornamento perchè gestisce una regressione nella compilazione incrementale. Gradle supporta ufficialmente il progetto gradle-completion, per il completamento bash e zsh tab.

Potete ancora richiedere il vostro ticket per il  Greach, che si svolge alla fine di marzo, e per il GR8Conf EU che si svolge alla fine di maggio. Vista la grande richiesta, GR8Conf EU avrà un focus particolare su DevOps. Molti speaker e talk sono già stati annunciati.

 

Blog, Articoli, etc.

 

Plugin Grails 3 aggiornati

  • grails-views (1.2.0.RC1) Grails Views.
  • views-json-templates (1.2.0.RC1) Grails views-json-templates plugin.
  • views-gradle (1.2.0.RC1) Grails views-gradle plugin.
  • cassandra (6.1.0.RC1) GORM – Grails Data Access Framework.
  • spring-security-jaxrs (3.0.1) Un plugin che consente l’utilizzo di funzionalità di  Spring Security con risorse JAX-RS.
  • rx-gorm-rest-client (1.1.0.RC1) Fornisce e RxGORM Object Mapping implementation per la comunicazione con i web services REST.
  • neo4j (6.1.0.RC1) GORM – Grails Data Access Framework.
  • rx-mongodb (6.1.0.RC1) GORM – Grails Data Access Framework.
  • mongodb (6.1.0.RC1) GORM per MongoDB.
  • hibernate4 (6.1.0.RC1) GORM – Grails Data Access Framework.
  • hibernate5 (6.1.0.RC1) GORM – Grails Data Access Framework.
  • cxf (3.1.1) Grails CXF Plugin.
  • grails-x-frame-options-plugin (1.1.0) Servlet filter che aggiunge un response header X-FRAME-OPTIONS.
  • karman-grails (0.11.0) Karman è  un plugin che fornisce un interfaccia standard/estensibile per comunicare con i vari sevizi di cloud inclusi Local, S3, e Openstack.
  • scaffolding (3.3.1) Grails scaffolding plugin.
  • distributed-lock (3.1.7) Questo plugin fornisce un  framework/interfacce per la sincronizzazione distribuita su istanze multiple di server. Nel mondo di oggi con la necessità di scalare con la computazione orizzontale e la concorrenza massiva, diventa sempre più difficile sincronizzare le operazioni al di fuori del contesto di un unico spazio computazionale (server / processo). Il plugin mira a rendere il tutto più facile fornendo un servizio semplice per facilitare questo, oltre a definire un’interfaccia per aggiungere provider di basso livello.
  • rxjava (1.1.0) Un plugin che integra Grails con RxJava.
  • sass-asset-pipeline (2.13.2) Fornisce un supporto veloce e facile per il Transpiling di file .sass e .scss verso CSS. Questo plugin sfrutta jsass e libsass per massimizzare le performance.
  • less-asset-pipeline (2.13.2) Compilatore LESS per Asset-Pipeline.
  • handlebars-asset-pipeline (2.13.2) Fornisce il supporto nativo ai file Handlebars nella asset-pipeline. Converte facilmente i file .hbs o .handlebars in javascript template cache da utilizzare con il runtime handlebars.
  • ember-asset-pipeline (2.13.2) Converte facilmente i file .hbs o .handlebars in javascript template cache.
  • compass-asset-pipeline (2.13.2) Fornisce  il supporto a Compass/SCSS utilizzando jruby runtime. Qualsiasi progetto Compass può essere adattato per per essere compilato/utilizzato dalla asset-pipeline
  • coffee-asset-pipeline (2.13.2) Processa in maniera semplice i file coffee-script files con il plugin asset-pipeline. Il pacchetto include sia la jvm coffee runtime nonchè la possibilità di usare il modulo npm di coffeescript se rilevato.
  • asset-pipeline-grails (2.13.2) L’Asset-Pipeline è un plugin per la gestione dei assets statici di una applicazione Grails. Le funzioni di Asset-Pipeline includono l’elaborazione minificazione sia di dei files CSS che Javascript. Può anche essere esteso in modo da compilare anche altri tipi di asset, ad esempio CoffeeScript.

 

Plugin Grails 2 aggiornati

 

Tweet interessanti

 

Conferenze ed incontri